Paralizzata a causa di un’ernia, questa giovane Bassett Hound rischiava di non sopravvivere. Salvata grazie all’intervento dei nostri attivisti della Sezione LNDC di Venezia che – pur non avendo potuto raccogliere fondi a causa del lockdown – si sono fatti carico delle sue cure e l’hanno fatta operare, dandole la possibilità di tornare a camminare. Il conto però è molto alto e Greta ha bisogno di tutti voi.

Greta è una dolcissima Bassett Hound di 4 anni, purtroppo molto sfortunata. Alcuni giorni fa, all’improvviso, è rimasta completamente paralizzata nella parte posteriore e la sua anziana proprietaria era impossibilitata ad accudirla e farla curare come necessario. Per questo sono intervenuti i volontari della Sezione LNDC di Venezia che, appena ricevuta la segnalazione, hanno provveduto a portarla in una clinica veterinaria per farla visitare e capire quale fosse il problema.

La visita neurologica e gli esami effettuati hanno evidenziato la presenza di un’ernia che aveva causato la paralisi ed era necessario intervenire tempestivamente per cercare di ridare la mobilità alla povera Greta. Senza pensarci due volte, gli attivisti LNDC hanno acconsentito al delicato e costoso intervento chirurgico proposto dalla clinica. L’operazione è andata bene e il neurologo ha dato buone speranze sul fatto che la cagnolina possa recuperare l’uso delle zampe posteriori. Ora dovrà affrontare un percorso di riabilitazione e fisioterapia, oltre a una terapia antibiotica per la cistite che purtroppo le è venuta non riuscendo a svuotare autonomamente la vescica.

A causa del lungo periodo di lockdown, però, le casse della Sezione LNDC di Venezia sono prosciugate dato che non è stato possibile organizzare eventi o cene di raccolta fondi e il conto delle spese veterinarie per Greta è molto alto. Solo gli esami diagnostici e la chirurgia ammontano a 3200€, a cui bisognerà aggiungere i costi della riabilitazione e delle medicine. Una cifra che per i nostri attivisti rappresenta una montagna insormontabile senza l’aiuto di tante persone disposte a donare anche pochi euro.

Chi vuole dare il proprio contributo per la salvezza di Greta può fare una donazione tramite bonifico bancario intestato a “Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sezione di Venezia” –  Iban IT26X0503402196000000000932, indicando nella causale “Una zampa per Greta”.

Grazie di cuore a chi potrà donare anche solo pochi euro e aiutare la dolce Greta ad avere una seconda chance.

16 giugno 2020

LNDC – Animal Protection
Ufficio Stampa
Tel 02 26116502
Fax 02 36638394
stampa@legadelcane.org
comunicazione@legadelcane.org
www.legadelcane.org