Una storia a lieto fine. Una vera e propria favola natalizia, ambientata a Roma. Nina e Rocky, i due cagnolini di 8 e 11 anni rimasti soli dopo la morte del loro compagno di vita umano, ucciso dal Covid-19, hanno trovato casa. E l’hanno trovata insieme. Proprio come si augurava LNDC – Animal Protection. Sono stati adottati da una signora che abita ai Castelli Romani, hinterland della Capitale.

Inseparabili. Nina e Rocky sono cresciuti insieme. Dopo la scomparsa dell’uomo che li aveva accuditi per tanti anni, di colpo hanno perso tutto: l’amore del loro compagno umano e anche la sua casa. I due cagnolini erano stati infatti rifiutati dalla famiglia dell’uomo ed erano stati portati in uno stallo della Capitale. Non si tratta di un fenomeno isolato. La pandemia di Coronavirus sta rendendo orfani parecchi animali. LNDC si sta prendendo cura di loro. Li sta accogliendo nei propri rifugi o nelle case dei volontari. Per Nina e Rocky, l’associazione si è mossa immediatamente attraverso la sua sezione di Ostia.

LNDC ha lanciato un appello per l’adozione di entrambi i cagnolini. A raccoglierlo è stata una signora che vive nel Parco Regionale dei Castelli Romani. Si chiama Annalaura Sassu. E a rendere ancora più commovente il suo gesto è il suo dramma personale: Annalaura aveva perso Josè, un cane di 17 anni e Pepe, un gatto di 16 anni, a distanza di poco tempo uno dall’altro.

La signora ha spiegato su Facebook come a spingerla all’adozione siano state le ragioni del cuore: “L’annuncio dei volontari mi ritornava davanti agli occhi e le lacrime iniziavano a scendere. Calde, come la mia casa in un rigido giorno d’inverno, come il mio cuore che in quel momento ha iniziato a battere sempre più forte: prendili, prendili, prendili! Ed è così che il giorno di Natale ho inviato la richiesta di adozione. Nina e Rocky sono arrivati da me e hanno reso questo anno meno amaro”.

A fare compagnia a Nina e Rocky ci saranno anche Hera ed Hecho. Sono i cagnolini della figlia di Annalaura. Frequentano gli stessi spazi verdi. Giocheranno con loro. Insieme. E circondati dall’affetto ritrovato.

29 dicembre 2020

Lega Nazionale per la Difesa del Cane
Ufficio Stampa
Tel 02 26116502
ufficiostampa@legadelcane.org
stampa@legadelcane.org
comunicazione@legadelcane.org
www.legadelcane.org