Gli attivisti LNDC cercano per questo dolcissimo meticcio di pastore tedesco qualcuno che veda oltre i suoi problemi e si innamori del suo meraviglioso carattere. Socievolissimo con le persone, ha qualche problema con i suoi simili quindi non può essere tenuto con altri cani.

Circa un anno fa un gruppo di bambini ha trovato questo splendido cane simil pastore tedesco in evidente stato di difficoltà. Lo hanno rifocillato e hanno contattato la Sezione LNDC locale che è subito accorsa a verificare la situazione. Marley, così lo hanno battezzato i bambini che l’hanno salvato, è risultato privo di microchip e, nonostante fosse dolcissimo e coccolone, gli attivisti LNDC hanno subito capito che oltre all’evidente malnutrizione c’era qualcos’altro che non andava.

Da allora i volontari si sono presi cura di questo meraviglioso cagnolone, sottoponendolo a una serie di esami e accertamenti – tra cui una TAC – per capire quale fosse il suo problema. Marley infatti ha un occhio cieco e anche l’altro non vede benissimo, oltre ad avere qualche problema di deambulazione. La diagnosi purtroppo non lascia molte speranze: questo bel cane ha una neuropatia degenerativa per la quale non si può fare granché tranne tenerla sotto controllo con una terapia farmacologica che gli attivisti LNDC gli stanno somministrando regolarmente.

Marley MolaNonostante la sua disabilità, Marley è un cane dolcissimo, affettuoso, intelligente e totalmente autonomo. Socievolissimo con le persone, ha però qualche problema con i suoi simili dovuto al fatto che la semi-cecità lo fa sentire minacciato quindi non può essere tenuto con altri cani. I suoi piccoli problemi di deambulazione non gli fanno passare la voglia di passeggiare: infatti ama fare lunghe passeggiate in compagnia dei suoi amici umani, ma va condotto rigorosamente al guinzaglio perché altrimenti tende a correre in maniera inarrestabile. Se però resta al guinzaglio è estremamente educato e disciplinato.

La Sezione LNDC di Mola cerca per Marley un’adozione del cuore, qualcuno che passi sopra ai suoi “difetti di fabbrica” e veda il tesoro che si nasconde dietro quei due occhioni profondi. Marley è un’esplosione di affetto e simpatia per qualunque essere umano si prenda cura di lui e sa dimostrare una riconoscenza che è tipica soltanto degli animali più bisognosi.

Chiunque voglia donare a Marley il calore di una famiglia tutta sua può contattare Debora al 3493958841.

Grazie di cuore a chi si interesserà a questo amorevole e sfortunato tesoro di cane.

24 gennaio 2017