Lasciato in autostrada da colui che avrebbe dovuto amarlo e proteggerlo, la storia di questo dolcissimo boxer che ha commosso il web, ha un epilogo felice. LNDC Animal Protection dopo aver denunciato il proprietario e aver chiesto l’affidamento del cane, grazie all’autorizzazione concessa dalla Procura, gli dona una casa e una nuova vita.

Vi avevamo parlato di lui un paio di mesi fa, quando fu abbandonato da un imprenditore 67enne in un’area di servizio dell’autostrada A24 nei pressi de L’Aquila. LNDC si è battuta affinché il cane non venisse restituito a chi lo aveva messo in pericolo di vita, mettendo a rischio anche l’incolumità degli automobilisti che transitavano sull’autostrada, e ne ha chiesto l’affidamento.

Questo dolcissimo boxer, dopo essere stato recuperato dalla ASL, è stato affidato in custodia alla Sezione LNDC di L’Aquila mentre il proprietario è stato Prontamente rintracciato e denunciato per abbandono di animale.

Dal suo arrivo presso la nostra struttura, ci siamo subito attivati per verificare lo stato di salute del povero Ettore e soprattutto per valutare il suo carattere, in vista di una possibile adozione”, ricorda Maurizio Bergamotto – presidente LNDC Sezione de L’Aquila. “Fortunatamente Ettore non presentava nessuna patologia e la valutazione precisa e attenta fatta dal Dog Trainer di LNDC Cristian Evangelista ha evidenziato una personalità aperta e socievole. L’unico piccolo problema poteva essere la taglia e la prestanza fisica, dato che è un cane molto grande, giovane e forte e quindi bisognava valutare bene che un’eventuale adozione venisse fatta da persone capaci di gestirlo adeguatamente”.

La storia di Ettore è arrivata alle orecchie di un veterinario Pescarese che mesi prima aveva perso il suo amato boxer per una terribile malattia, ed è stato amore a prima vista, si è subito mostrato interessato a questo caso e ha deciso di adottarlo. Il team legale di LNDC si è quindi immediatamente attivato per chiedere alla Procura l’autorizzazione a dare in affido il cane, visto che il procedimento a carico del suo proprietario è ancora in corso, e pochi giorni fa questa autorizzazione è finalmente arrivata.

“Dopo un evento drammatico e traumatico come l’abbandono, ora per Ettore comincia una nuova vita piena d’amore e di attenzioni”, afferma la Presidente nazionale di LNDC Animal Protection, Piera Rosati. “Conosco personalmente l’adottante e sono certa che questa creatura verrà amata come merita, e soprattutto per sempre. Ringrazio ancora una volta i poliziotti che hanno soccorso e messo in sicurezza il cane con professionalità e sincero affetto, e che hanno immediatamente accertato le responsabilità di chi si è macchiato di una tale bassezza nei confronti di un animale che si è ritrovato solo e disperato sulla corsia di un’autostrada dopo essere stato abbandonato dalla persona che riconosceva come il suo compagno umano”.

14 dicembre 2020

LNDC – Animal Protection
Ufficio Stampa
Tel 02 26116502
stampa@legadelcane.org
www.legadelcane.org