Le condizioni in cui era questo cane al suo ritrovamento non lasciavano sperare nulla di buono ma le cure stanno facendo effetto e il suo quadro clinico è decisamente migliore di quanto ci si aspettasse. Martino è un cane dolce, affettuoso, gioioso e dopo il suo brutto passato ha bisogno di qualcuno che lo accolga nella propria vita e lo ami per sempre.

Ci hanno messo un po’ gli attivisti della LNDC a trovarlo nelle campagne intorno ad Alcamo. Avevano ricevuto diverse segnalazioni riguardo a questo cane vagante, malridotto e provato dalla fame e dalla malattia, ma nonostante le ricerche non riuscivano a rintracciarlo. Finalmente, però, in una calda domenica di fine agosto la ricerca di questa povera anima sofferente ha avuto successo. Martino, così lo hanno subito battezzato i suoi soccorritori, era sdraiato a terra, stremato dai giorni passati a cercare cibo e acqua.

I volontari hanno subito provveduto a rifocillarlo, ma la cosa che preoccupava di più era il suo quadro clinico dato che si vedeva che era abbastanza malmesso. Da un primo sguardo, i volontari hanno anche pensato che fosse cieco e la visita veterinaria che è seguita al suo ritrovamento ha evidenziato infatti che vedeva solo ombre. Dalle analisi inoltre è risultato affetto da leishmaniosi, oltre ad avere una rogna piuttosto estesa. Nonostante questo, però, Martino si è da subito mostrato molto affettuoso e docile con gli angeli che lo hanno salvato e con tutte le persone che in questi giorni ha incontrato.

Le cure che sta ricevendo stanno facendo effetto e le sue condizioni di salute non sono più così preoccupanti come erano sembrate inizialmente. Anche la vista è molto migliorata, quindi probabilmente la sua difficoltà a vedere era dovuta alla grave debilitazione e debolezza che ormai lo aveva consumato in quei terribili giorni prima di essere salvato.

Martino è un cane giovane, di circa 4 anni, di taglia media e di cuore grande. Ha un carattere davvero buono e mansueto, ama stare con i bambini ed è molto socievole con le persone. Sa andare al guinzaglio e sale facilmente in macchina, cosa che lascia pensare che non sia un randagio ma la vittima di un abbandono visto che nessuno ha chiesto di lui. Sul suo cammino ha avuto la fortuna di incontrare gli attivisti LNDC, ma noi speriamo che possa avere un altro colpo di fortuna ancora più grande per trovare qualcuno che gli faccia dimenticare per sempre il suo brutto passato e lo accolga a pieno titolo come membro della famiglia.

Per adottare Martino chiama il 339.4347635 o scrivi a  legadelcane_alcamo@libero.it.

20 settembre 2021 

Lega Nazionale per la Difesa del Cane
Ufficio Stampa
Tel 02 26116502
ufficiostampa@legadelcane.org
stampa@legadelcane.org