Un brutto incidente ha causato la rottura della mandibola di questa dolce gattina di strada. I volontari LNDC di Adelfia l’hanno soccorsa e curata, sostenendo costi molto alti per la TAC, le visite specialistiche e gli interventi che sono stati necessari, ma le cure sono lunghe e costose, e non è escluso un altro intervento. Un enorme grazie a chi potrà dare anche un piccolo contributo e a chi si offrirà per prendere con sé questa dolce e sfortunata gattina. 

Sofy è una gattina molto sfortunata. Dopo aver vissuto tutta la vita in una colonia accudita da una signora, alcune settimane fa è stata investita da un’auto. Il guidatore, da persona civile, si è fermato e ha capito subito che la situazione era molto grave. Così si sono mobilitate anche altre persone e la notizia è arrivata anche ai volontari di LNDC Adelfia che sono intervenuti immediatamente per recuperare la povera micia e portarla con urgenza dal veterinario.

Il medico ha potuto appurare la frattura della mandibola e il trauma facciale ma ha sottolineato la necessità di trasferirla in un centro specializzato dove poter eseguire anche una TAC per valutare eventuali problemi più gravi. Sofy, quindi, è stata portata in una clinica veterinaria di Bari dove è stata sottoposta a tutti gli esami diagnostici del caso e a ben 3 operazioni: una per l’occhio fuoriuscito dall’orbita e due per ricostruire la mandibola fratturata. La micia ha dimostrato una grandissima forza e voglia di vivere e finalmente sta per essere dimessa. Ora verrà accudita in casa da una volontaria esperta che per almeno un mese dovrà alimentarla con un sondino, dato che la bocca è stata immobilizzata per garantire che la frattura si rinsaldi correttamente, ma non è escluso un altro intervento.

Tutto questo, ovviamente, ha comportato delle spese molto ingenti per i nostri volontari che quindi hanno bisogno di aiuto per riuscire a saldare il proprio debito con la clinica veterinaria. Chiunque voglia contribuire anche con pochi euro al pagamento delle costose cure di Sofy può fare un bonifico sull’IBAN IT26X0306941753100000003021 intestato a Lega Nazionale per la Difesa del Cane – Sezione di Adelfia, indicando nella causale “Aiuto per Sofy”. Oltre ai costi della TAC, delle visite specialistiche e degli interventi chirurgici, le spese copriranno anche la degenza e le visite di controllo a cui Sofy dovrà essere sottoposta nel prossimo mese.

Terminata la convalescenza, ovviamente Sofy non potrà tornare in colonia ma avrà bisogno di trovare una casa e una famiglia che la accolgano con amore e attenzione per farle continuare la sua vita in maniera serena. Per informazioni sullo stato di salute di Sofy e per l’adozione, scrivere a legadelcaneadelfia@libero.it.

Un enorme grazie a chi potrà dare anche un piccolo contributo e a chi si offrirà per prendere con sé questa dolce e sfortunata gattina.

20 dicembre 2020 

Lega Nazionale per la Difesa del Cane
Ufficio Stampa
Tel 02.26116502
ufficiostampa@legadelcane.org
stampa@legadelcane.org
www.legadelcane.org