Leon – Sezione di Molfetta

15,50 / mese

Categoria:

Descrizione

Leon è un bellissimo pastore tedesco a pelo lungo. Un cagnone di 1 anno e mezzo ma che, nonostante la sua giovanissima età, ha già patito le pene dell’inferno. Una storia che ha inizio con un cucciolo segregato nel tugurio dove viveva anche il padrone (un uomo con diversi problemi di legge e di droga), picchiato e sottoposto a ogni tipo di angherie. Per Leon, crescendo, il massimo della libertà era essere buttato fuori e trovarsi legato a un palo con una catena di mezzo metro, senza acqua e senza alcun riparo dal sole o dalle intemperie. Tutte le volte che i nostri volontari hanno cercato di intervenire sono stati accolti con lancio di bottiglie di vetro e bastoni.
Una storia che, circa 6 mesi fa, lascia intravedere uno spiraglio di speranza per quel povero cane. Il proprietario di Leon viene trovato morto dalle forze dell’ordine, entrate in casa sfondando la porta dopo aver ricevuto chiamate allarmate dai vicini di casa. Leon era rintanato in un angolo, terrorizzato al punto da farsi la pipì addosso. Ormai certi di poterlo portare via con sé, i volontari si vedono il mondo crollare addosso quando si fa avanti un parente del defunto dicendo di volere tener con sé il cane. Un altro noto personaggio pericoloso … Leon sarebbe caduto dalla padella nella brace. Ma nessuno dei ragazzi voleva arrendersi, il finale di questa brutta storia doveva essere scritto da loro.
Ci sono volute settimane, pensate e stratagemmi di ogni genere finché, finalmente, Leon è stato preso e messo al sicuro. E’ stato sfamato a dovere e curato; le ferite sul suo corpo oggi sono perfettamente guarite ma quelle dell’anima sono più profonde e difficili da dimenticare.

Ti piace? Condividi