Prolife da sempre ha a cuore il benessere dei nostri amici cani e gatti: per loro ha formulato una gamma di alimenti completi in grado di rispettarne la natura e le specifiche esigenze nutrizionali. Tanta carne disossata e pesce diliscato, entrambi freschi quindi estremamente appetibili ma anche digeribili, in origine destinati al consumo umano e pertanto di qualità, senza l’aggiunta di conservanti e coloranti.

Origine e tracciabilità

Tutti i prodotti Prolife sono fatti in Italia, dalle migliori materie prime selezionate da fornitori prevalentemente italiani o europei, per favorire le pregiate risorse dei nostri territori, nel segno della filiera e della trasparenza: è possibile infatti conoscerne l’origine semplicemente visualizzando il QR code stampigliato sulla confezione o visitando il sito www.prolife-pet.it 

No alla sperimentazione

Prolife non sperimenta i propri alimenti sugli animali, per rispettare la loro natura. Per realizzare un alimento di qualità, infatti, sono necessari ingredienti eccellenti, scrupolosamente selezionati, come le carni e il pesce utilizzati negli alimenti Prolife che donano naturalmente gusto e appetibilità. 

Una soluzione nutrizionale a misura di ogni esigenza

Ciascun alimento della linea Prolife è in grado di rispondere alle esigenze del cane e del gatto in ogni fase biologica grazie alla specifiche formulazioni, per il cucciolo e il gattino, nella delicata fase dello svezzamento, per il mantenimento, nella fase adulta, senza trascurare le necessità dei soggetti sensibili, sterilizzati ma anche in sovrappeso o che abbiano raggiunto la maturità. 

Prolife ha detto No…

No conservanti e coloranti: per rispettare la naturalità degli alimenti e per il benessere dei nostri amici a quattro zampe. La conservazione degli alimenti Prolife è affidata all’azione sinergica di alcuni componenti, alla freschezza degli ingredienti e alla cura posta nei processi di lavorazione lungo tutta la filiera.

No gluten: per evitare sensibilità tutti gli alimenti Prolife sono privi di glutine, sono state scelte fonti alternative di carboidrati come patata, tapioca, riso e sorgo bianco.

No frumento: il frumento possiede un’elevata concentrazione di zuccheri che l’organismo del cane e del gatto non è fisiologicamente predisposto a sintetizzare: è inoltre ricco di glutine.

No soia: la soia è spesso al centro di un dibattito sulle sue qualità in rapporto ai rischi correlati a un eccessivo consumo. Per questo non è nella lista degli ingredienti degli alimenti Prolife.

No latticini e prodotti caseari: la prolungata somministrazione di questi componenti può generare problemi di assorbimento intestinale, per questo sono stati esclusi.

No sodio selenito: è un pro-ossidante, viene assorbito passivamente dall’organismo e in quantità limitata. Prolife ha scelto il selenio in forma organica perché è un antiossidante cellulare e supporta il sistema immunitario. 

Prolife con LNDC

Prolife ha deciso di supportare LNDC in molte iniziative a sostegno degli animali ospiti dei rifugi dell’associazione presenti su tutto il territorio nazionale, nella convinzione che la solidarietà, oggi più che mai, si dimostra con azioni concrete. L’amore per gli animali e il loro benessere sono i valori che Prolife condivide con l’Associazione, da sempre accanto a chi ha deciso di condividere la propria vita con un animale.

La partnership tra l’azienda e l’associazione è partita con un contest che ha visto la partecipazione di centinaia di persone che hanno mandato un selfie con il loro familiare per rappresentare il loro legame indissolubile e continuerà con una campagna contro l’abbandono degli animali che verrà presentata a fine maggio e avrà come protagonista la vincitrice del contest, che si è aggiudicata anche una fornitura di cibo dall’azienda.

La generosità di Prolife però non si ferma qui: la società infatti ha deciso di donare buoni sconto a tutti coloro che hanno partecipato al contest e altri 1.000 buoni sconto a tutte le persone che ci sono state vicino in questa emergenza, dandoci la possibilità di continuare a salvare gli animali dalla strada e a garantire cure, assistenza e protezione alle migliaia di anime che ospitiamo nei nostri rifugi, vittime di abbandono, maltrattamenti e sevizie, oltre a tutti quelli di cui ci siamo fatti carico a seguito del ricovero o del decesso dei loro proprietari a causa del Covid-19.

In questo tempo difficile e tanto sofferto, Prolife e LNDC desiderano stare al fianco dei cittadini italiani con tante iniziative rivolte a chi ha deciso di condividere la propria vita con un animale.